Conducibilità

Conducibilità | Significato

Che cos'è la conduttività?

La conducibilità è una proprietà di un liquido che indica la sua capacità di condurre corrente elettrica attraverso di esso. Dipende dalla concentrazione di ioni disciolti nel liquido. Questi ultimi, infatti, sono le particelle presenti nell'acqua che permettono il passaggio della corrente elettrica.

Inoltre, la conduttività è spesso una buona proprietà per determinare la purezza di un liquido. Questo perché l'acqua pura (o demineralizzata) contiene pochissimi ioni, in quanto i sali e i minerali sono stati rimossi. Di conseguenza, la conduttività dell'acqua pura è spesso molto bassa. D'altra parte, si può anche dire che la sua resistenza è quindi molto alta.

Misura della conducibilità

La conducibilità dei liquidi può quindi essere misurata nei seguenti modi:

  • Si basa sul numero di particelle (ioni) presenti in un liquido. Si chiama anche TDS o Solidi disciolti totali. L'unità di misura utilizzata è ppm. Chiamata anche parti per milione.
  • Obv. la conduttività elettrica. A questo scopo, si utilizza l'unità Siemens per centimetro o metro.

Come funzionano i sensori di conduttività?

La misurazione della conducibilità viene spesso effettuata con sensori conduttivi o induttivi. Di seguito è riportata una piccola spiegazione dei vari sensori disponibili.

Sensori conduttivi

Questi sensori sono caratterizzati da due elettrodi montati l'uno di fronte all'altro, dove una corrente elettrica viene condotta da un elettrodo all'altro. Maggiore è la corrente elettrica tra questi due elettrodi, maggiore è la conducibilità e il numero di Siemens per metro.

I sensori conduttivi sono adatti a misure di conducibilità più semplici. Sono meno precisi dei sensori induttivi perché è più facile che si verifichino disturbi nella misurazione, ad esempio in presenza di pompe pesanti nel sistema. In questo caso, di solito si sceglie un sensore di conduttività induttivo.

Sensori conduttivi con 4 elettrodi

Tuttavia, il sensore di cui sopra con 2 elettrodi non è sempre la scelta giusta per determinare la conducibilità di un liquido. Soprattutto nei liquidi con un elevato contenuto di ioni, può verificarsi l'effetto di polarizzazione. In questo caso, gli ioni presenti in un liquido sono così tanti che possono respingersi a vicenda. Questo ha un'influenza negativa sulla corrente e può quindi influire sull'accuratezza della misura.

Proprio per questo tipo di situazione, esistono anche elettrodi conduttivi con 4 elettrodi. A differenza del sensore di conducibilità "normale", questo sensore è costituito da un nucleo "senza corrente" con 2 elettrodi aggiuntivi. Di conseguenza, il sensore non è influenzato dall'effetto di polarizzazione. Il trasmettitore collegato misura la differenza di potenziale tra il sensore e il nucleo senza corrente e può quindi calcolare la conduttività.

Sensori induttivi

Questo tipo di sensore contiene due bobine, una di trasmissione e una di ricezione, e un elettrodo che misura la corrente. Un oscillatore viene utilizzato per creare un campo magnetico che provoca il passaggio di corrente alla bobina ricevente. Un elettrodo sovrastante viene utilizzato per misurare la conduttività.

Come indicato in precedenza, questa misurazione è più affidabile quando, ad esempio, nel sistema sono presenti pompe pesanti, come nei sistemi di raffreddamento dell'acqua. Tuttavia, un sensore di conduttività induttivo è molto più costoso di un sensore conduttivo.

Un addolcitore d'acqua utilizza anche la conduttività dell'acqua per renderla nuovamente "morbida".

Conducibilità | Valore Aumento / Diminuzione

Più puro è il liquido, più scarsa è la conduttività. In fondo, una bassa conduttività significa che nell'acqua ci sono poche particelle e impurità (conduttive). L'abbassamento della conduttività è spesso utilizzato nei sistemi di trattamento delle acque e nell'industria.

Per queste applicazioni si utilizza spesso uno scambiatore di ioni. Questo sistema è infatti in grado di rimuovere cationi e anioni dall'acqua. In breve, addolcisce l'acqua dura. Colloquialmente, questo sistema è noto anche come addolcitore.

Come funziona uno scambiatore di ioni?

Uno scambiatore di ioni è costituito da speciali sfere che rimuovono gli ioni dall'acqua. Negli addolcitori d'acqua, ad esempio, il calcare e il magnesio vengono rimossi dall'acqua. Ciò avviene facendo passare l'acqua "dura" attraverso un cilindro di speciali perle di resina sintetica. Queste perle di resina sintetica sono in grado di legare a sé gli ioni di calcare e magnesio e di scambiarli con gli ioni di sodio attaccati alla resina. In questo modo, l'acqua viene addolcita e la conduttività può essere ridotta.

Applicazioni della conduttività

Come descritto in precedenza, la conduttività fornisce maggiori informazioni sulla purezza dell'acqua. Anche grazie a questa proprietà, la misurazione della conduttività è interessante per le industrie che devono lavorare con acqua pura o in cui l'igiene gioca un ruolo importante.

Le industrie o i settori che utilizzano la misurazione della conduttività sono:

La conducibilità dell'acqua viene monitorata in linea nei sistemi di raffreddamento.

Pompe e sistemi di misurazione della conduttività

All'interno della gamma di prodotti Emec, offriamo diverse soluzioni per la misurazione e il controllo della conducibilità dei liquidi. Dai sensori ai controllori, che consentono di registrare le misure e di controllare i sistemi di dosaggio, se necessario. Siete nel posto giusto anche per i sistemi completi per il trattamento dell'acqua di raffreddamento. 

Sensori adatti a misurare la conducibilità 

Dosing Pump Shop offre un'ampia gamma di sensori per la misurazione della conducibilità. Dal più semplice conduttivimetro ECDC by ECDIND sensore di conducibilità induttivo ad alta precisione.

Controllori per il monitoraggio della conduttività

Emec offre una serie di controllori in grado di leggere i sensori di cui sopra e di controllare i sistemi di dosaggio e le pompe su di essi. Gli Emec MTower e CENTURIO sono progettati principalmente per il trattamento dell'acqua di raffreddamento. Questi controllori hanno la funzione di misurare la conducibilità e altri parametri come standard. Per ulteriori informazioni su queste soluzioni e una panoramica dei parametri aggiuntivi, visitare la pagina del prodotto.

Informazioni sulle pompe dosatrici Emec

Emec è un'azienda italiana specializzata da oltre 35 anni in sistemi di dosaggio e apparecchiature di misura per prodotti chimici. Questa vasta esperienza e passione per il prodotto si riflette non solo nell'affidabilità e nell'innovazione dei sistemi di dosaggio, ma anche nell'attenzione al cliente. Ad esempio, Emec offre una garanzia di 5 anni* (!) e un'eccellente assistenza post-vendita.

* La garanzia si applica solo all'attrezzatura e alla membrana. Non riguarda le parti bagnate come la testa della pompa.

Perché Dosing Pump Shop

it_ITIT

Richiesta di preventivo

Nome *
Email *
Numero di telefono
Liquido
Descrizione *